fbpx

Natana Yoga

NATANA YOGA

Quando lo Yoga incontra la Danza

Una Formazione tra Leggenda e Innovazione

Natana Yoga integra elementi di Danza nella pratica di Asana e Vinyasa

Natana in sanscrito significa Danza. Lo Yoga e la danza sono sempre stati legati nell’antica cultura dell’India e queste discipline, se integrate in modo efficace, permettono al praticante di usare l’espressione corporea al fine di raggiungere stati mentali che favoriscono il rilascio emotivo e facilitano gli stati meditativi. 

Grazie a questa integrazione la pratica dello Yoga diviene “danzata”: Asana e Vinyasa diventano un susseguirsi di movimenti armoniosi ed estremamente gradevoli da praticare. Si tratta di una delle tante possibilità che lo Yoga ci offre per lavorare interiormente grazie all'uso del corpo e nella nostra formazione usiamo un metodo di integrazione che permette di non togliere niente alla pratica dello Yoga ma anzi di arricchire con principi di movimento e tecniche espressive che derivano dalla Danza Tradizionale e da quella Moderna.

 “Danzare l’Asana” significa raggiungere la posizione con movimenti che hanno una valenza espressiva oltre che funzionale all’apertura e all’allungamento.

>> Vedi le date del prossimo corso <<

Date del Corso di Specializzazione in Natana Yoga

Corso Intensivo Residenziale in TOSCANA

dal 23 agosto (ore 15.30) al 30 agosto (ore 13.00) 2024


 Orario delle lezioni:

Dalle 7.30 alle 20.00 con pause dopo i pasti

La sera dopo cena ci saranno altre attività ludiche facoltative come proiezione di film o giochi a tema.


 Il corso si svolgerà presso Villa Vrindavana a San Casciano Val di Pesa

 

corso insegnanti yoga costi 400x111 iscrizione corso insegnanti yoga 321x89 infos corso insegnanti yoga 321x89
   

Image

Dalla Leggenda alla Pratica

Le origini dello Yoga e della Danza sono spesso ricondotte a Shiva che viene anche rappresentato come Nataraji (Re della Danza) e soprattutto come il “Padre del Tantra” e quindi dello Yoga.

Una antica leggenda infatti, racconta  che Shiva rivelò alla sua consorte Parvati la pratica dello Yoga sotto forma di una danza che collegava elegantemente le varie posizioni: questo è stato il nostro punto di partenza per fare un lavoro di integrazione e di ricerca finalizzato a sfruttare principi di movimento che presi dal mondo della danza ci hanno aiutato a rendere fluida e gradevole la pratica dello Yoga.

In antichità la danza tradizionale indiana (Bharata Natyam) era soprattutto usata come arte divinatoria durante le cerimonie e i rituali che si tenevano nei templi dedicati a varie divinità.

Nella Danza Tradizionale Indiana vengono eseguiti numerosi mudra, ovvero gesti carichi di significato e capaci di invitare particolari atteggiamenti o stati mentali. Assumere una posizione corporea è a sua volta un gesto che attraverso al forma può influenzare notevolmente lo stato mentale e vitale del praticante.

Per questo Danzare lo Yoga è una pratica che può portare, se fatta nel modo opportuno, grandi benefici insieme all’immenso piacere di muoversi ed esprimersi.

Image

Insegnare Natana Yoga

Natana Yoga è uno dei 6 rami di Anukalana (Yoga, Chikitsa, Yaudha, Kalayana, Kaulika, Natana). Da questa Integrazione nasce un modo di praticare che, sostenuto dal ritmo e dalla musica, offre possibilità motorie e libertà di espressione che si tendono a perdere quando la pratica diviene schematizzata e ripetitiva come accade in molti stili e metodi di Yoga moderni.

Insegnare Natana Yoga significa offrire ai propri allievi e studenti uno spazio in cui il corpo può recuperare una mobilità e un'intelligenza motoria innate in modo sano, sicuro e divertente. I principi di Anukalana e di Natana permettono di muoversi nel totale rispetto delle articolazioni e con un atteggiamento che parte da una mente leggera e fluisce in un corpo ammorbidito e fluidificato.

Natana Yoga usa elementi della danza ma in modo semplice e facilmente integrabile anche per chi non ha mai danzato. In questo modo la pratica rimane radicata nello Yoga della tradizione includendo anche tutte le posizioni più moderne e i principi che il mondo della danza ci dona aprendo infinite nuove possibilità espressive.

Natana rimane incentrato sullo scopo originale dello Yoga: rilassare togliendo tensione, ampliare la consapevolezza di corpo e mente e infine espandere la Coscienza per riprende pieno contatto con la propria natura spirituale. Oggigiorno esistono diverse proposte di associazione tra yoga e danza ma quello che ha caratterizzato la ricerca che abbiamo dedicato allo sviluppo di Natana Yoga per oltre un decennio, è l'attenzione a non privare lo Yoga dei suoi scopi e obbiettivi originali per evitare di fare un minestrone che non è ne Yoga ne Danza. Natana è Yoga con Elementi di Danza e non il contrario.

  • In una prima fase si insegna a danzare tra le asana in modo funzionale evitando inutili sforzi, facendo economia di movimento, sfruttando gli spostamenti di peso e con consapevolezza della biomeccanica che conta per lo Yoga.
  • In una seconda fase si insegna a introdurre eleganza nei movimenti e a renderli espressivi permettendo progressivamente di spettacolarizzarli senza privarli del "sentire" che caratterizza il lavoro di consapevolezza corporea tipico dello Yoga
  • In una terza fase si apre lo spazio a gesti espressivi (mudra) e movimenti spontanei che permettono di portare gli effetti della pratica sul piano emotivo e metafisico (psichico)
  • L'ultima fase è quella in cui si accompagna il praticante a liberarsi dei freni che inibiscono la libera espressione permettendosi di improvvisare e scoprire dove il corpo e la mente hanno bisogno di andare.

Gli Umani danzano da sempre e un insegnante di Natana Yoga restituisce questo naturale e innato istinto ai sui allievi svelandogli come la Danza e lo Yoga possano essere Terapia quando integrate saggiamente.

 

Il lavoro Emozionale con Natana Yoga

Uno dei modi in cui si può interpretare il termine Divinare è "Risvegliare ed esprimere le Qualità Divine che risiedono nelle profondità della nostra mente". 

Questo è possibile ovviamente con la Meditazione, con lo Yoga e con le pratiche spirituali in generale ma nell'ambito di Natana Yoga lavoriamo con l'espressione corporea liberando poco alla volta (ma in tempi non troppo lunghi) quei blocchi che impediscono di esprimere le emozioni trattenute condizionando il nostro modo di vivere.

L’obbiettivo di questa formazione quindi è anche quello di mostrare come lo Yoga possa diventare una Danza Divinatoria che permette di liberare l’energia vitale (Prana) trattenuta e bloccata nel corpo a causa delle emozioni inespresse e somatizzate. Questo lavoro permette in modo naturale di incanalare le forze sottili che facilitano l’espressione di Sè rendendoci più completi e coerenti nel manifestare la nostra missione di vita.

Nel Corso di Formazione oltre a tutti gli elementi didattici sarà anche inclusa una parte di Lavoro Introspettivo che alternandosi alla pratica di Natana Yoga ti permetterà di sviluppare sequenze personalizzate grazie alle quali potrai liberare il corpo dalle tensioni generate nel processo di somatizzazione che ogni giorno, volenti o nolenti, alimentiamo trattenendo varie emozioni… anche quelle positive!

Il mondo in cui viviamo infatti, ci porta ad essere fin troppo composti e spesso dobbiamo trattenere le nostre emozioni per essere accettabili nella vita sociale. Purtroppo in questo processo ci ritroviamo  a trattenere anche le emozioni positive come gioia, euforia, entusiasmo limitando il libero fluire non solo dell’Energia Vitale ma anche di quella emotiva ed istintiva.

Trattenerci sul paino emotivo ci allontana dall’essere sè stessi, che è il motivo per cui siamo al mondo: siamo venuti infatti per vivere la nostra vita ed affermare la nostra missione personale. Questo significa autorealizzarsi nella vita terrena. Senza questo primo traguardo l’Autorealizzazione Spirituale (il pieno risveglio della coscienza) non è possibile

Image
Image
Image
Image
Image

I benefici di Natana Yoga

Natana Yoga è a tutti gli effetti una pratica di Vinyasa dolce che si basa sui principi di Anukalana che rendono il corpo morbido e fluido. I benefici si riscontrano subito sulle giunture, nella schiena e nel corpo in generale in quanto il movimento naturale è fondamentale per la salute del corpo umano.

Durante la pratica inoltre tradizionale vengono inseriti i mudra, ovvero gesti carichi di significato e capaci di invitare particolari atteggiamenti o stati mentali. Assumere una posizione corporea è a sua volta un gesto che attraverso al forma può influenzare notevolmente lo stato mentale e vitale del praticante. Per questo Danzare lo Yoga è una pratica che può portare, se fatta nel modo opportuno, grandi benefici insieme all’immenso piacere di muoversi ed esprimersi.

Nella pratica di Anukalana sono previsti momenti in cui lo Yoga viene praticato lasciando che il movimento divenga naturale per dare libero spazio all’espressione di stati emotivi attraverso aperture spontanee e momenti di intenso contatto con il corpo e con gli elementi con cui è in costante contatto (con l’aria e con la terra soprattutto).

Natana Yoga è anche quella parte di Anukalana in cui gli schemi si sciolgono e il corpo è libero di esplorare lo spazio a ritmo del respiro seguendo ciò che accade spontaneamente di momento in momento. Ormai è stato confermato dal mondo delle scienze motorie e della terapia corporea chei imparare a improvvisare i movimenti seguendo i bisogni del corpo aumenta l'intelligenza motoria, previene gli infortuni e stimola la plasticità neuronale che risulta in una aumentata capacità di apprendimento.

A chi si rivolge questa formazione

Questo corso di Formazione si rivolge a tutti coloro che amano il Movimento, l'Espressione Corporea, la Danza, la Musica e la Creatività. Per partecipare con successo a questo corso non serve avere esperienza nel campo della Danza ma necessario essere già istruttori di Yoga con almeno 200 ore di formazione certificate. Non importa in quale stile o metodo di Yoga hai conseguito la tua formazione di base poichè nel coro ripasseremo gli elementi fondamentali di Anukalana che rendono la pratica Fluida e adatta ad essere "danzata".

Molte persone hanno trovato in Natana Yoga uno strumento per liberarsi dai blocchi o dalle inibizioni che impediscono di ballare liberamente e spensieratamente. Altre persone hanno apprezzato Natana Yoga per la sua capacità di offrire un canale attraverso cui le emozioni inespresse trovano l'occasione di emergere in modo sano e liberatorio.

Se hai già una formazione di base come istruttore Yoga alle spalle non ti serve altro per partecipare a questo corso e portarti a casa un sacco di strumenti e spunti per migliorare la tua pratica, il tuo modo di viverla e il tuo modo di portare benessere ai tuoi allievi di Yoga.

 

Cosa Imparerai in questa Formazione

In questa Formazione ti guideremo in un percorso didattico che attraversa diverse tappe caratterizzate dallo studio di vari elementi:

 

Natana Yoga e Anukalana:

yoga chekcmark 42Filosofia e principi di Natana Yoga

yoga chekcmark 42Principi di movimento e allungamento di Natana Yoga

yoga chekcmark 42Camminate "danzate" di Anukalana Yoga come base delle propedeutiche allo Yoga danzato

yoga chekcmark 42Come insegnare a seguire tempo e ritmo durante la pratica dello Yoga

yoga chekcmark 42Coordinazione tra movimento e respiro nella pratica di Natana Yoga

yoga chekcmark 42Lavorare col Ritmo Entitativo per accedere alla sfera emotiva

yoga chekcmark 42Come differenziare il movimento funzionale da quello espressivo per poi integrarli efficacemente

 

Logistica, tecnologia e strumenti per la conduzione:

yoga chekcmark 42Uso e gestione della musica per la pratica di Natana Yoga

yoga chekcmark 42Panoramica delle attrezzature utilizzabili per creare il setting musicale adatto (software e controllers per tablet e computer)

yoga chekcmark 42Come creare il setting per la pratica in relazione a diversi tipi di sale, spazi e pavimentazioni

yoga chekcmark 42Organizzare e gestire lezioni e masterclass di Natana Yoga

 

Elementi della Danza integrabili nello Yoga:

yoga chekcmark 42Elementi base di danza contemporanea e moderna

yoga chekcmark 42Movimenti della danza che rendono originali le transizioni nello Yoga

yoga chekcmark 42Studio delle transizioni tipiche della Danza integrabili nelle sequenze di Asana

yoga chekcmark 42Elementi di Floor Work utilizzabili per sequenziare asana tradizionali

yoga chekcmark 42Sequenze didattiche e propedeutiche per introdurre Natana Yoga a varie categorie di praticanti (base, intermedie, avanzate)

yoga chekcmark 42Sequenze coreografie di Natana Yoga a tema (Elementi, Chakra, Emozioni, Ideazioni, ecc.)

yoga chekcmark 42Come creare sequenze di Natana Yoga partendo da un tema specifico

 

Elementi della Danza Tradizionale Indiana:

yoga chekcmark 42Introduzione socioculturale alla Danza Tradizionale Indiana

yoga chekcmark 42Tecniche base del Natya (Danza Indiana)

yoga chekcmark 42Integrazione della Danza Tradizionale Indiana nello Yoga

yoga chekcmark 42Geometrie Sacre del Movimento, Yantra e dinamiche di movimento

yoga chekcmark 42Come Propiziare le direzioni secondo il Natyam

yoga chekcmark 42Dalla parola al corpo: trasposizione somatica dei testi sanscriti

yoga chekcmark 42Mudra principali della Danza Tradizionale Indiana

yoga chekcmark 42Mudra spontanei e istintivi che favoriscono l'espressione individuale

 

Area di lavoro psicologico e introspettivo:

yoga chekcmark 42Introduzione all'Improvvisazione e alle esplorazioni

yoga chekcmark 42Meditazione in realazione a Natana Yoga

yoga chekcmark 42Ascolto di sè ed espressione corporea

yoga chekcmark 42Imbarazzo, timidezza e strategie per andare oltre i freni interiori

Chi saranno i tuoi Insegnanti

>> Vedi le date del prossimo corso <<

Date del Corso di Specializzazione in Natana Yoga

Corso Intensivo Residenziale in TOSCANA

dal 23 agosto (ore 15.30) al 30 agosto (ore 13.00) 2024


 Orario delle lezioni:

Dalle 7.30 alle 20.00 con pause dopo i pasti

La sera dopo cena ci saranno altre attività ludiche facoltative come proiezione di film o giochi a tema.


 Il corso si svolgerà presso Villa Vrindavana a San Casciano Val di Pesa

 

corso insegnanti yoga costi 400x111 iscrizione corso insegnanti yoga 321x89 infos corso insegnanti yoga 321x89
   

Image
Image
Image
Image