Per la buona navigazione e usabilità questo sito crea dei cookies, navigandolo accetti questa condizione

Secondo e Terzo Anno del corso Triennale

Per chi è già istruttore Yoga

Continua ad approfondire il cuore di questa Magica Scienza

- Da Istruttore a Insegnante -

triennale-insegnanti-yoga-2

Il secondo livello ti porta ad ampliare, approfondire, conettere e consolidare le conoscenze e le pratiche completando un quadro pieno di colori

Il secondo e il terzo anno del corso triennale costituiscono il II° Livello di formazione, e si tratta di un percorso pensato per coloro che avendo già acquisito delle solide basi vogliono andare in profondità per cogliere l'essenza più nascosta delle pratiche e le sfumature della filosofia attraverso un'insieme di argomenti, tecniche, esplorazioni che permettono di conoscere ed espandere le pratiche, la filosofia e la scienza con più calma acquisendo nel corso dei due anni dimestichezza e sicurezza, qualità che renderanno il tuo modo di insegnare veramente speciale.

Mentre il primo anno è un'esperienza molto ricca che nasce da un percorso pensato per portarti ad insegnare efficacemente i primi passi dello yoga, attraverso un concentrato di contenuti che culmina in un'esperienza molto intensa, durante il secondo e il terzo, farai un'esperienza di... rallentamento: avrai più tempo per assimilare i concetti e approfondire le pratiche. Questo a volte dà la sensazione che il secondo anno sia meno intenso del primo ma abbiamo verificato chealla fine del terzo, gli studenti vedono completarsi un quadro molto ampio e dettagliato dello Yoga portandosi a casa la sensazione essere davvero entrati nel vivo di questa vastissima disciplina.

Questa per noi è una soddisfazione enorme! sentire i nostri studenti che dicono: "adesso riesco davvero a vedere come tutte le cose si collegano..."

Struttura del corso:

  • 8 weekend di 16 ore ciascuno
  • 1 stage residenziale di tre giorni
  • Formazione a distanza durante l'anno attraverso l'area studenti del sito

L'orario degli incontri è:

  • Sabato: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30
  • Domenica: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Un approfondimento che amplia le tue competenze e ti rende versatile e completo

Seguendo questo livello  di formazione diventi "Insegnante di Yoga". A differenza di un Istruttore, l'Insegnante Yoga è in grado di veicolare veri e propri insegnamenti attraverso le pratiche e la filosofia che alla fine del secondo livello non solo ha studiato ma anche imparato a mettere in pratica. Veicolare degli insegnamenti significa poter davvero dare dei semi che possono cambiare la vita delle persone.

istruttore-insegnante-yoga

Lo scopo di questo livello formativo

Lo scopo principale del secondo livello di formazione è quello di darti gli strumenti per qualifcarti come un insegnante versatile e completo che grazie allo studio dell'Integrazione sarà in grado di condurre lezioni di Yoga diversificate: da quelle dinamiche e stimolanti a quelle introspettive e ristorative, da quelle più tecniche a quelle più ispiranti. Potrai così insegnare a molte più persone.

Se hai già insegnato Yoga anche per un breve periodo probabilmente avrai assaporato la piacevole sensazione di trasmettere benessere attraverso questa disciplina che non smette mai di appassionare e stupire. Quando vedi i tuoi studenti  sereni, con la mente sgombra e il corpo rilassato alla fine della lezione senti di aver fatto la scelta giusta diventando istruttore di Yoga.

Allo stesso tempo è probabile che tu senta il desiderio se non il bisogno di acquisire nuovi strumenti per continuare a investire su questa attività capace di portare grandi soddisfazioni che allo stesso tempo è sempre più richiesta in un mondo che combatte continuamente lo stress.

Questo corso è strutturato per portare la tua competenza ad un livello superiore focalizzando la didattica sugli elementi fondamentali che rendono un Insegnante veramente efficace nel trasmettere con calore, serietà e precisione gli insegnamenti più profondi dello Yoga a molte più persone. Infatti quando la tua competenza aumenta, la tua esperienza si consolida e la qualità del tuo metodo di insegnamento cresce esponenzialmente riuscendo a raggiungere il bisogno di benessere ed evoluzione spirituale di sempre più persone.

Gestire classi numerose con molti studenti che richiedono di essere seguiti con attenzione non è un compito facile e a volte snatura il modo tradizionale di trasmettere la consocenza dello Yoga (individualmente da Maestro a Studente) ma può dare grandi soddisfazioni quando senti di aver guidato tutti gli allievi efficacemente senza mettere a rischio le loro articolazioni e assorbendo tutti i benefici anche dalle pratiche più complesse.

Insegnare è un'arte, portarti a saper insegnare cose avanzate in modo semplice e chiaro è l'obbiettivo che ci siamo posti sviluppando il secondo livello di formazione di Samadhi.

Una marcia in più:

Il punto di forza di questo corso è l'approccio integrato: utilizzando dal didattica e la metodologia di Anukalana (dal sanscrito: Integrazione) potrai seguire un percorso formativo che ti permetterà di arrivare a praticare lo Yoga usando consapevolmente e simultaneamente tutti i suoi preziosi elementi: Bandha (manovre di controllo e contenimento), Mudra (gesti corporei che dirigono il prana), Kriya (azioni che muovono il Prana), Svara (un lavoro sul respiro che libera il suo potenziale in modo naturale) e Dhara (fluire del Prana nel movimento).

I ragazzi che hanno già completato questa formazione ci stanno dando dei feeedback favolosi su come questa integrazione porti tutto ad un alto livello e soprattutto di come renda possibile insegnare Yoga a persone completamente diverse in modi totalmente diversi.

La formazione in questo livello continua in due modi:

  • In senso orizzontale: molti nuovi argomenti, altri testi antichi, altre categorie di asana, tecniche di meditazione e pranayama, ecc.
  • In senso verticale: approfondimento degli argomenti già introdotti... vedremo per esempio come le posizioni già studiate al primo livello possano essere eseguite per portare gli effetti ancora più in profondità, vedremo come sia possibile adattare le pratiche ad individui diversi, rivedremo concetti filosofici già affrontati alla luce di nuovi argomenti, ecc.

Mentre il primo livello è un'esperienza molto ricca che nasce da un percorso pensato per portarti ad istruire efficacemente i tuoi allievi per fargli muovere i primi passi nella pratica dello yoga, attraverso un concentrato di contenuti che culmina in un'esperienza molto intensa, nel secondo livello, farai un'esperienza di... rallentamento: avrai più tempo per assimilare i concetti e approfondire le pratiche. Questo a volte dà la sensazione che il secondo livello sia meno intenso del primo ma abbiamo verificato che alla fine di questo percorso, gli studenti vedono completarsi un quadro molto ampio e dettagliato dello Yoga portandosi a casa la sensazione essere davvero entrati nel vivo di questa vastissima disciplina.

Questa per noi è una soddisfazione enorme! sentire i nostri studenti che dicono: "adesso riesco davvero a vedere come tutte le cose si collegano..." 

Quello che vogliamo passare durante la didattica del secondo livello sono in pratica le chiavi per collegare tutto e andare oltre le differenze apparenti delle varie scuole di pensiero indiane per assimilare una visione globale dello Yoga, della sua pratica e della sua filosofia. Nel secondo livello abbiamo la possibilità di fare proprio questo percorso: vedere uno per uno i vari elementi per poi completarli e riunirli in un modo speciale che regala una visione realmente integrale ed integrata dello Yoga.

Anche quello che hai imparato dal punto di vista dell'insegnamento viene ampliato e approfondito:

  • imparerai ad autosupervisionarti per migliorare costantemente la tua capacità di insegnare
  • ti aiuteremo a mettere in risalto le qualità che ti contraddistinguono per essere unico come insegnante
  • imparerai a guidare lezioni più complesse come le masterclass e i workshops.
  • imparerai a riconoscere meglio le diffeenze anatomiche per insegnare in modo personalizzato.

Vedremo infatti come le differenze anatomiche contano e scopriremo come creare varianti alle asana per renderle davvero adatte a tutti.

Che stile di Yoga studieremo:

L'approccio principale che adottiamo in questo corso si chiama Anukalana che in sanscrito significa Integrazione. Si tratta di un approccio allo Yoga non solo Integrale ma appunto anche Integrato. In questo sistema le conoscenze e le metodologie antiche si integrano con quelle moderne permettendoti di portare lo Yoga in con grande eficacia a una vasta gamma di categorie di persone: persone comuni, sportivi, persone che cercano di ritrovare la salute, persone avanti con gli anni, persone che cercano nello Yoga una via per scaricarsi fisicamente, ecc.

Ma soprattutto sarai in grado di guidare le persone che desiderano andare in profondità e conoscere la vera essenza di questa meravigliosa disciplina migliorando se stesse e crescendo interiormente.

Anukalana inoltre permette di adattare efficacemente lo Yoga alla persona rispettandone la costituzione fisica e mentale, cosa che molti metodi e stili moderni invece non fanno costringendo i praticanti a forzarsi in posizioni che non sono adatte al loro scheletro o alla loro forma-mentis: Lo Yoga è per l'uomo e non l'uomo per lo Yoga.

yoga-centrato-flow-formazione

Anukalana Yoga infatti non si pone come un "nuovo stile" ma semmai come la naturale tendenza dello Yoga ad incontrare i bisogni del'uomo era dopo era assimilando alla tradizione le conoscenze anatomiche profonde, le tecniche di riabilitazione, la scienza del movimento, e le più interessanti conoscenze di altre discipline che condividono gli obbiettivi dello Yoga (Taoismo, Buddismo, Zen).

L'integrazione è un processo che sta avvenendo naturalmente in questa era che si lascia sempre più felicemente alle spalle i dogmi e le "chiusure" che caratterizzano molte scuole di pensiero.

Uno degli aspetti più interessanti di Anukalana Yoga è l'approfondimento dettagliato del modo in cui la respirazione può essere perfezionata nella pratica sia delle asana che del Pranayama per portare gli stimoli dello Yoga negli angoli più remoti del corpo. La precisione di questo approccio è il risultato di anni di studio, pratica e soprattutto ricerca.

yoga-fluido-flow-anukalana

Basato su una didattica equilibrata che scorre tra teoria e pratica, ricco di momenti di condivisione e feedback, questo corso offre anche la possibilità di fare un'esperienza profonda della disciplina Yogica grazie soprattutto al modo in cui ti insegneremo a integrare tra loro i vari aspetti delle tecniche più avanzate.

Anukalana Yoga soprattutto è un approccio basato sulla morbidezza e sulla fluidità: il corpo umano è fatto per l'80% di materia fluida e la nostra mente ricerca continuamente uno stato di pace e quiete che solo la morbidezza può dare. Riesci ad immaginare un connubio tra rigidità e pace?

 

Ma... la meditazione continua?

Per quel che riguarda la meditazione nel secondo livello ti aspetta lo studio dello Zazen (meditazione Zen) e della tecnica  Xiao - Zhou - Tian (meditazione Taoista, uno splendido lavoro sull'energia che prepara la pratica di Prana Dhara da applicare alle asana).

  • Lo Zazen ti aprirà le porte della consapevolezza sulla sfera mentale e sarà accompagnato dallo studio dell'anatomia della mente, una scienza favolosa che ti aiuta a tracciare una vera e propria mappa del percorso che farai interiormente verso i livelli più profondi della mente. 
  • La meditazione Taoista ti insegnerà a sentire, dirigere e coltivare l'energia vitale per poi imparare a gestirla anche mentre fai le asana. Questo è davvero uno degli aspetti che portano la pratica ad un livello superiore.

Per favorire il fluire del prana durante la pratica studieremo poi le tecniche della respirazione articolare (Pavana Sandhi) e dell'onda vertebrale (Meru Jalalata), tipiche di Anukalana, che sbloccano inoltre un enorme potenziale di guarigione (Vis Medicatrix Naturae).

Il Taoismo è molto legato al Tantra, le sue radici infatti sono intrecciate con quelle del Tantra! Quindi non si può non recuperare questa scienza che si integra perfettamente con lo Yoga portandolo ad un livello superiore. In questo corso vedremo come fare questo lavoro senza creare minestroni ma integrando consapevolmente e in modo raffinato. Verso la fine del Secondo Livello la meditazione viene infine perfezionata attraverso un processo finale di integrazione e successivamente portata su un livello superiore attraverso lo studio e la pratica degli aspetti più spirituali dello Yoga. 

Seguendo questo livello infine ti preparerai a conoscere e praticare il Samadhi. Davvero! praticheremo il Samadhi! Passo passo dai più rudimentali fino a quelli che grazie alla tua pratica sarai in grado di sperimentare... Il Samadhi infatti è una pratica dello Yoga non solo uno stato che si raggiunge fortunatamente. Si può quindi imparare ad accedere ai livelli base del Samadhi per poi nel tempo imparare ad allargare questa esperienza anche su livelli più profondi. Naturalmente è necessario allenare la mente, aumentare la capacità di concentrazione e la forza di volontà. Ma la buona notizia è che queste cose si sviluppano naturalmente praticando in modo costante. Quindi preparati praticando regolarmente!

Per riuscire in questo obbiettivo studieremo:

  • l'anatomia della mente: vedremo come è strutturata la mente secondo il Tantra e quali sono i suoi livelli / organi per usare poi queste conoscenze come una mappa per raggiungere gli stati più elevati.
  • la fisiologia della mente: scoprirai quali sono le sue funzioni fondamentali e quelle più profonde imparando a prenderne il controllo e usarle e tuo favore

Alla fine la tua pratica di Meditazione sarà davvero completa! Potrai insegnarla bene e in modo dettagliato.

Come porteremo avanti il lavoro sulla Meditazione:

Esploreremo le tecniche avanzate di Meditazione legate alle tradizioni orientali parallelamente allo studio dell'Anatomia della Mente per comprendere il modo in cui, così come il corpo, essa può essere portata sotto controllo per accedere a stati di coscienza profondi ed elevati. In questo corso studiamo quindi tutte le funzioni della mente che puoi usare per allenarti ad espanderla e preparare l'esperienza del Samadhi.

Avremo proprio una parte dedicata al Samadhi: spesso considerato un livello così elevato da essere difficilmente raggiungibile, vedremo invece che è una vera e propria pratica e che ai primi livelli è accessibile a tutti, anche senza chiudersi in una caverna per anni :-)

formazione-insegnanti-meditazione

Del resto la scuola si chiama Samadhi no? Non vogliamo rinuciare al meglio dello Yoga e la nostra sfida durante questo ritiro è di farti comprendere bene e a fondo l'essenza di questa pratica spesso mistificata.

Potrai iniziare a sperimentare i tuoi primi Samadhi partendo da quelli basilari, che chiunque con una visione realistica dello Yoga e una pratica stabile e sincera può raggiungere. La scienza del Tantra insegna infatti che esistono sette livelli di Samadhi e che con una pratica regolare e affinata della meditazione è possibile iniziare a percepire i primi livelli di questa esperienza. Questi stati sono caratterizzati da uno stato in cui la mente è immobile, il corpo "spento", il cuore in pace e la coscienza espansa. Si tratta di imparare ad entrare in modo metodico e con regolarità in questo stato.

Cosa vedremo riguardo alle Asana e al Pranayama:

Durante il secondo livello affronteremo assieme nuove categorie di asana che per essere insegnate correttamente richiedono di studiare da vicino alcuni concetti chiave che abbiamo strutturato nella didattica di Anukalana. Le inversioni (sulla testa e sulle mani), le torsioni, le posizioni di equilibrio sulle mani, i piegamenti complessi ed intensi che richiedono apertura in più aree del corpo simultaneamnte, ecc. saranno il terreno in cui impareremo ad integrare tutti i principi che permettono non solo di praticare correttamente ma anche di insegnare in modo sicuro queste posizioni.

formazione-avanzata-yoga

Dopo aver affrontato la teoria (anatomia e fisiologia), praticheremo le asana in modo da sentire chiaramente il modo in cui agiscono su organi e apparati (Nel primo livello abbiamo già esplorato gli effetti della pratica sul sistema osteomuscolare). Infine integreremo le varie pratiche per sentire bene gli effetti sui sistemi (nervoso, endocrino, immunitario)

Le asana avanzate quindi sono esplorate molto dettagliatamente e il lavoro sulle varie aree del corpo viene messo in relazione con gli effetti che hanno sui sistemi, sugli apparati e sulla mente. Questo ti aiuterà a gettare le basi per poter iniziare ad usare lo Yoga come un potente strumentodi riequilibrio psicofisico e di evoluzione personale.

In pratica esploriamo gli elementi teorici e pratici che permettono allo Yoga di portare la salute ad un livello di eccellenza. Questo prepara ad eventuali specializzazioni in YogaTerapia. 

Dando infatti  per assimilata (ma non scontata) la conoscenza dell'apparato osteomuscolare in relazione alla pratica Yoga, potremo dedicarci al lavoro sulle strutture più sottili del corpo imparando ad usare Mudra, Bhanda, e Kriya in modo avanzato nella pratica di asana e pranayama.

Ma si parlerà quindi anche di Yogaterapia (Naturopatia Yogica)?

In origine il Secondo Livello doveva essere dedicato a questo ma ci siamo accorti che era inverosimile proporre la yoga terapia e continuare allo stesso tempo le materie fondamentali del programma per mancanza di tempo. Quindi abbiamo deciso di fornire una infarinatura su come usare le conoscenze acquisite per aiutare le persone a riequilibrarsi (postura, digestione, ecc.) e completare invece per bene tutte le categorie di posizioni, i pranayama, ecc. Per coloro che vorranno  approfondire daremo la possibilità di seguire una specializzazione in Naturopatia Yogica successivamente.

Per affrontare bene questo aspetto dello Yoga è necessario studiare patologia, fisiologia, posturologia, ecc in modo molto approfondito... sai lo yoga può avere effetti curativi sul corpo a tutti i livelli... dalla postura alla digestione, dalla circolazione all'umore.... il discorso è vasto e merita un approfondimento serio e dedicato.

Cosa diventerò quindi seguendo questo biennio? Cosa saprò insegnare?

Bhè diventerai un insegnante Yoga di alto livello! Davvero, se segui bene il corso avrai poi il materiale e gli spunti per approfondire lo Yoga negli anni a seguire e forse per tutta la vita ;-)

Alla fine di questo percorso potrai condurre lezioni di vario genere: Hata Yoga, Yoga Integrale, Vinyasa Yoga... Flow Yoga (grazie a tutto il lavoro sulla fluidità) e naturalmente superclassi di Anukalana® Yoga che sarà sempre più richiesto in quanto fa stare davvero bene le persone che lo praticano.

Sul vinyasa in particolare faremo un bel lavoro e tanta pratica, quindi scoprirai tutti gli aspetti dello Yoga dinamico e sarai in grado di insegnare anche questo stile modulandolo a seconda del livello di intensità che vuoi offrire.

Quindi starà a te scegliere cosa insegnerai attraverso la tua personalità che ti rende un insegnante unico/a.

Saprai gestire lezioni di alto livello! Avrai imparato molte cose e potrai anche iniziare a condurre lezioni private e individuali.

Saprai già consigliare le pratiche per risolvere i disturbi più comuni come costipazione, stanchezza cronica, riequilibrio posturale di base, ecc.

Ecco una panoramica dei punti fondamentali che si studiano sul secondo livello:

  • Esploreremo i principi del movimento: partendo dal concetto di "fascia" arriveremo a comprendere le transizioni e il Vinyasa in un modo profondo
  • Imparerai degli schemi avanzati per creare sequenze ben equilibrate ed efficaci
  • Scoprirai come portare l'effetto del respiro nelle parti più remote del corpo per aprirle e liberarle
  • Studieremo come sia possibile coltivare edirigere consapevolmente l'Energia Vitale non solo nel Pranayama ma anche durante la pratica delle asana
  • Approfondiremo la conoscenza dell'anatomia sottile approfondendo la conoscenza di Chakra e Nadi per poi praticare con una consapevolezza diversa.
  • Imparerai a fare un'autosupervisione alla fine delle tue lezioni per migliorare continuamente la tua capacità di insegnare
  • Faremo un vero e proprio viaggio interiore esplorando passo per passo e in modo graduale le tecniche di meditazione più avanzate
  • Vedremo come utilizzare le varianti delle asana per creare sequenze ad OK per gli studenti
  • Getteremo le fondamenta per eventuali approfondimenti sulla Yoga Terapia
  • Imparerai a fare osservazioni posturali accurate e riconoscere come sviluppare sequenze che correggono
  • Porteremo avanti la capacità di assitere e correggere
  • Vedremo i principi chiave per usare i Props (mattoncini, cinghie, cuscini, sedie, ecc.) in modo creativo
  • Faremo un'approfondito studio dei Bandha e dei Mudra principali (Uddayana, Mula, Jalandhara, Aswini e Vajiroli) per poi usarli davvero nella pratica.

La filosofia che studieremo:

Non vogliamo mettere troppa carne al fuoco ma in questo corso non può mancare una serie di approfondimenti sulla filosofia dello Yoga che vanno a completare le basi apprese nel primo livello.

yaudha-yoga-guerrieroIn particolare studieremo quei concetti indispensabili per comprendere bene gli insegnamenti dello Yoga tradizionale, e tutto ciò che è necessario sapere per riuscire nella pratica della meditazione. Dall'Anatomia della mente alla cosmologia del Tantra per comprendere la natura del Microcosmo e del Macrocosmo ai fini della pratica. Finalmente entreremo nel cuore della Bhagavad Giita il testo tradizionale più amato dagli yogi di tutte le tradizioni per la profondità dei suoi contenuti e insegnamenti.

La Bhagavad Giita ci apre un mondo sugli insegnamenti che Krsna impartì ad Arjuna su un campo di battaglia e per coglierne lo spirito esploreremo uno dei rami più affascinanti di Anukalana: lo Yaudha Yoga... guarda il video per farti un'idea: dedicheremo una giornata a dei giochi marziali veramente divertenti e altamente educativi per risvegliare il guerriero interiore.

 

Non crediamo nella filosofia fine a se stessa ma la concepiamo come la mappa per raggiungere il Samadhi. Se una conoscenza non può essere messa in pratica non la includiamo nel corso per dare invece spazio a ciò che ci serve davvero per crescere.

Nella formazione usiamo le nostre esperienze nel campo della crescita personale e della psicologia occidentale per facilitare la comprensione dei concetti filosofici orientali attraverso lavori di gruppo, condivisioni e simpatiche provocazioni che veicoliamo attraverso il gioco. Uno dei cardini del nostro approccio alla filosofia Yoga è:

"Vuoi ridurre l'Ego perchè in tutte le scritture antiche si dice che è un ostacolo alla crescita?

Inizia imparando a non prenderti sul serio!"

Cosa saprai insegnare alla fine di questo corso:

formazione-yoga-aulaSeguando la parte didattica che ti porta dall'essere un Istruttore a diventare un vero e proprio Insegnanteperfezionerai la tua capacità di stare con gli studenti, non solo per migliorare la tua abilità nell'assisterli e correggerli ma anche per sostenerli e stimolarli nella pratica personale.

Imparerai a condurre dei veri e propri Workshops e Seminari per passare ai tuoi studenti insegnamenti ed esperienze capaci di cambiare la loro vita.

Ma soprattutto imparerai a condurre lezioni di Yoga di vario tipo: da quelle più introspettive a quelle più dinamiche, da quelle più tecniche a quelle più ispiranti. In questo modo invece di fossilizzarti su un metodo particolare sarai in grado di qualificarti come un Insegnante versatile e completo. Questo ti aprirà infinite possibilità lavorative.

I Tirocini di questo livello di formazione (che si svolgono durante la seconda parte del corso) consistono proprio nel mettere in pratica le conoscenze acquisite nel condurre gruppi e gestire seminari.

Resta sempre come in tutti i corsi di Samadhi il focus sulla crescita personale e la creazione dell'energia di gruppo attraverso workshops esperienziali che aiutano lo sviluppo di ogni individuo in modo profondo e divertente allo stesso tempo. Attraverso questi lavori che entrano nel profondo potrai fare l'esperienza pratica degli insegnamenti più importanti della tradizione e sarai in grado di veicolarli nei tuoi corsi e seminari.

Mentre nel primo livello lavoriamo sulla consapevolezza e sulla comunicazione, in questo livello di formazione useremo strumenti per superare la timidezza, per parlare in pubblico, per accedere alle risorse personali più nascosteattraverso lo Yoga. Insomma... pochi fronzoli e tanto Yoga finalizzato a crescere profondamente dentro e trasmettere tanto fuori

Quali Materie si studiano esattamente?

Guarda l'elenco delle materie che studieremo al corso nella sezione sulla didattica cliccando sul link qui sotto:

didattica-formazioneyoga

 

 

 

Requisiti per l'ammissione:

Per accedere al biennio del corso Triennale devi aver già completato una formazione di primo livello di almeno 200 ore. Non importa quale stile o metodo, basta che ti abbia fornito tutte le conoscenze tipiche di un primo livello di formazione (anatomia dell'osteomuscolare, filosofia di base, posizioni base e intermedie, ecc.).

In questo modo potrai seguire la nostra didattica senza trovarti in difficoltà. Alcuni argomenti infatti li diamo per scontati anche se in questo livello un ripasso rapido dei concetti chiave lo facciamo sempre.

In cosa mi cambierà questo corso?

Il Biennio del Corso Triennale è un percorso che ti permette di crescere molto come Praticante e come Insegnante Yoga ma in particolare ti offre molti spunti e molte occasioni per crescere in generale come persona. Confronteremo costantemente i concetti della filosofia e della psicologia dello Yoga con il significato che possono assumere nella vita quotidiana offrendoti una visione diverse delle cose.

In particolare lavoreremo sull'assertività. Partendo da Insegnamenti antichi come quelli contenuti nella Bhagavad Giita o Negli Yoga Sutra di Patanjali, vedrai come sviluppare l'atteggiamento Yogico in ogni situazione della vita.

La qualità della vita di chi va così in profondità con lo Yoga migliora tantissimo! Si impara a gestire in modo diverso lo stress che sorge in situazioni di vario genere e anche i rapporti umani divengono più veri e trasparenti.

Comprendendo dal nostro punto di vista occidentale l'immenso valore degli aspetti profondi dello Yoga (Vairaghya, Bhakti, Tapas, Moksha, ecc.) avrai una chiave non solo per vivere una vita piena e profonda ma anche per aiutare gli altri ad uscire dal disagio.

testimonials-formazioneyoga

Cos'altro faremo:

fotasana

Tra le attività che Samadhi organizza avremo anche momenti divertenti tra cui:

  • Sessioni di FotoShooting: installiamo un set fotografico e ci divertiamo a scattare foto di asana per affinare la nostra capacità di osservare i dettagli, gli allineamenti, ecc. e oltre a imparare a dare dritte per allineamenti precisi, alla fine avrai anche qualche super foto per la tua attività come insegnante :-)
  • FlashMob: divertenti occasioni per stare insieme e diffondere lo Yoga in modo sano.
  • Cene nella sede della scuola: ottimo modo per socializzare e condividere le esperienze

Il corso di secondo livello è impegnativo e come in tutti i nostri corsi impostiamo la didattica e il ritmo delle giornate in modo che sia prima di tutto divertente evitando pesantezza. Si sa che si impara il doppio quando si è allegri e sereni. Quindi abbiamo momenti di svago e le lezioni sono condotte in un clima rilassato e divertente (ai nostri docenti piace molto scherzare per sostenere un clima gioioso e in piena armonia con gli obbiettivi dello Yoga).

Non ci credi? guarda qui con chi hai a che fare ;-)


costi-corso-insegnanti-yoga

iscrizione-corso-insegnanti-yoga

 

Infos-corso-insegnanti-yoga

date-corso-insegnanti-yoga


 

E se non mi trovo bene?

rimborso-corso-insegnanti-yogaSappi che siamo consapevoli che iscriversi ad un corso come questo comporta un importante investimento di tempo, energie e naturalmente denaro ed è difficile fare questa scelta a scatola chiusa.

Quindi diamo sempre la possibilità di richiedere il rimborso totale della quota del corso se entro la fine della prima giornata di lezioni decidi che non ti stai trovando bene con la didattica, con l'ambiente o con gli insegnanti.

NOTA: questa garanzia vale solo per il corso Triennale e non per quello Intensivo che segue altre modalità.

Se non hai mai studiato nei corsi di Samadhi vieni a conoscerci:

Se non hai la possibilità di venirci a trovare chiamaci: 339.640 0458